08 – PRONTO EFFETTO

Azione. Entriamo nel vivo. L’AVVISO ha convinto tutti. Cacciatori e uomini d’arme, a quanto pare, non vedevano l’ora. Non si sono fatti pregare.

Alle parole “sangue”, “assassinio”, “uccidere” si accostano – si affrontano: una di fronte all’altra – le sapienti rime in “-ia” e “-anza”. Risuona assente una dantesca “baldanza”, nel segno arcaico del più autentico slancio. Se la Bestia fosse un animale, sarebbe presto presa.

Con questo slancio comincia ogni impresa?
Anche quella di chi compone?
Anche quella di chi nasce al mondo e vive?

Un copione fisso: …un rito liturgico?
(Etimologia greca di “liturgia”, letteralmente:  “azione del popolo”)

Corriamo ad uccidere la Bestia.

Annunci

Un Commento

  1. Pingback: 21 – TRA PARENTESI | Il Conte di Kevenhüller

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...